• Millionaire – Ottobre 2016

    Millionaire – Ottobre 2016

    Il mio e-commerce è differente

    Ha creato un circuito tra una community di consumatori e un marketplace, dove gli acquisti si trasformano in guadagni per gli associati, fino addirittura ad una pensione integrativa. E non mancano i vantaggi per le imprese che partecipano.   Pasquale Solinas è sempre stato spinto dal forte desiderio di creare qualcosa che potesse aiutare le persone a migliorare la propria vita. Dopo gli studi, la sua formazione si è costruita sulla strada, in particolare nel settore della vendita diretta dove, ancor prima di vendere, ha imparato ad ascoltare le persone. Un’attitudine racconta che ha fatto nascere in me l’intenzione di creare uno strumento per poter dare una possibilità a tutti e crescere la passione nel perseguire il mio scopo. Così nel 1995, a 33 anni, ho ideato la prima “carta pensione”, che, purtroppo, non ha avuto séguito: i tempi non erano maturi per un progetto così visionario. Successivamente, ho ampliato e approfondito la mia esperienza e conoscenza nell’ambito del marketing, dei sistemi distributivi e della sharing economy in tutte le sue forme, pietre miliari nella creazione del nuovo progetto...

    More info
  • Etruria Oggi 12-05-2015

    Etruria Oggi 12-05-2015

    Freehandlee presentata a Firenze al seminario su economia e lavoro collaborativo

    Un progetto di unione tra un grande gruppo d’acquisto e una e-commerce in esclusiva che ridistribuisce buona parte dei suoi guadagni: innovazione sociale e business etico per vantaggi condivisi. Attento anche al Charity FIRENZE – È stato un incontro di conoscenza e crescita importante quello che è avvenuto nella sala dell’SMS di Rifredi, organizzato da #viverecollaborativo, con ospiti Ugo Biggeri, Presidente di Banca etica, Carlo Mancosu, rappresentante di Sardex, la dott.ssa Eva Gullo per il progetto Polo Lionello Bonfanti, Paolo Caldesi, rappresentante Gruppi d’Acquisto e Pasquale Solinas, Presidente di freeHANDlee. Un seminario e uno scambio di esperienze su progetti di un nuovo modello di lavoro, economia e finanza; l’associazione freeHANDlee ha proposto il suo progetto di New Sharing Economy, di business sociale, capace di creare vantaggi sia al cliente che al produttore...

    More info
  • Pisa News 13-03-2015

    Pisa News 13-03-2015

    Nasce a Pisa la New Economy dal volto etico

    PISA – La pur grande sala dell’Hotel Galilei era gremita in occasione del lancio ufficiale di freeHANDlee, la Community legata in esclusiva a un portale di e-commerce, WAYTOGOoN, che propone un nuovo modello di vita e di rapporto tra aziende e clienti, capace di portare vantaggi a entrambi e in modo paritetico. Il senso dell’iniziativa che ha riunito circa trecento persone è stato chiarito da Fabio De Witt, Founder & Communication Organizer: condividere e diffondere l’idea che ha ispirato la nascita del progetto. “Il sito di freeHANDlee chiarisce benissimo, in modo assolutamente trasparente e comprensibile, cos’è questa Community, la sua filosofia e i principi che la ispirano. Quindi oggi vogliamo darvi qualcosa di più, vogliamo condividere concretamente i pensieri e i sentimenti che hanno dato vita a questa idea: la base del progetto è creare un sistema che dimostri alle persone che è possibile tornare ad essere felici, proprio nel momento in cui la crisi ha tolto il sorriso a molti”...

    More info
  • Il Giunco 12-05-2015

    Il Giunco 12-05-2015

    Dalla Maremma a Firenze: ecco freeHANDlee il progetto dell’economia condivisa

    FIRENZE – È stato un incontro di conoscenza e crescita quello avvenuto a Rifredi e organizzato da #viverecollaborativo, con ospiti Ugo Biggeri, presidente di Banca etica, Carlo Mancosu, rappresentante di Sardex, Eva Gullo per il progetto Polo Lionello Bonfanti, Paolo Caldesi, rappresentante gruppi d’acquisto e Pasquale Solinas, presidente di freeHANDlee. Un seminario e uno scambio di esperienze su progetti di un nuovo modello di lavoro, economia e finanza; l’associazione freeHANDlee ha proposto il suo progetto di New Sharing Economy, di business sociale, capace di creare vantaggi sia al cliente che al produttore. Il presidente Pasquale Solinas (nella foto) ha presentato, innanzitutto, l’idea alla base del progetto: «Ciò che ci ha guidato fino ad oggi è la consapevolezza di cosa le persone desiderano di più: la felicità. La dipendenza dai bisogni e la loro mancata soddisfazione in questo momento di crisi ha tolto il sorriso a molti. Noi siamo convinti, invece, che sia possibile essere felici anche nei momenti di difficoltà, vogliamo ridare loro il sorriso: così è nato il nostro progetto»...

    More info
  • Advertiser 06-03-2015

    Advertiser 06-03-2015

    freeHANDlee, nasce a Pisa la piattaforma di shopping sociale condiviso

    Una comunità social, totalmente gratuita, per accogliere un cospicuo numero di consumatori/utenti che intendono acquistare beni e servizi di uso comune a condizioni migliori rispetto a quelle di mercato, e di accogliere anche un pool di produttori/distributori disposti a offrirli alla comunità alle condizioni desiderate, il tutto attraverso una piattaforma tecnologica di condivisione che consenta la disintermediazione del processo e l’abbattimento dei costi di distribuzione e di filiera...

    More info
  • Grosseto Notizie 01-03-2015

    Grosseto Notizie 01-03-2015

    "The freeWAY of sharing": l'evento lancio dell'associazione freeHANDlee

    Con l’evento esclusivo The freeWAY of Sharing, parte dalla Toscana la prima tappa europea dell’associazione freeHANDlee, ideata a Grosseto e fondata alle Isole Canarie da un gruppo di menti italiane. Negli ultimi anni si stanno moltiplicando le piattaforme collaborative, lo stato precario dell’economia, infatti, ha indotto le persone a cambiare comportamento nel cercare soluzioni e possibilità. "Le persone...uniche, complesse, autentiche, sono il centro della nostra attenzione — spiega Pasquale Solinas, fondatore e presidente di freeHANDlee — con loro ci confrontiamo in modo serio e costruttivo per comprenderne la esigenze quotidiane e proporre soluzioni valide"...

    More info
  • Etruria Oggi 27-03-2015

    Etruria Oggi 27-03-2015

    In Maremma nasce il progetto freeHANDlee, la sharing economy una valida risposta alla crisi

    Una community che supera il concetto di “soddisfazione del bisogno”, promuovendo principi e valori attraverso il coinvolgimento di ogni singola persona in una nuova visione del consumo collaborativo e della condivisione. “The FreeWay of Sharing”, l'evento a Pisa il 7 marzo presso l'Hotel Galilei. GROSSETO – Con l’evento esclusivo “The FreeWay of Sharing”, parte dalla Toscana la prima tappa europea dell’associazione freeHANDlee, ideata a Grosseto e fondata alle Isole Canarie da un gruppo di menti italiane. Negli ultimi anni si stanno moltiplicando le piattaforme collaborative, lo stato precario dell’economia, infatti, ha indotto le persone a cambiare comportamento nel cercare soluzioni e possibilità...

    More info
  • Il Tirreno Pisa 06-03-2015

    Il Tirreno Pisa 06-03-2015

    Ecco la “new sharing economy” presentazione all’hotel Galilei

    PISA. La città della Torre Pendente, culla dell’innovazione, anche nel campo del commercio 2.0. Nasce a Pisa una nuova esperienza di shopping sociale condiviso... PISA. La città della Torre Pendente, culla dell’innovazione, anche nel campo del commercio 2.0. Nasce a Pisa una nuova esperienza di shopping sociale condiviso. Una sfida ai modelli tradizionali di distribuzione delle merci. Sabato 7 alle 16, all’Hotel Galilei, è in programma la presentazione di "the freeway of sharing", una piattaforma social per l'acquisto condiviso. Una realtà che comprende professionisti di Grosseto, Livorno e altre città italiane.

    More info
  • L’Economico 01-03-2015

    L’Economico 01-03-2015

    “The freeWAY of sharing”: l’evento lancio dell’associazione freeHANDlee

    Con l’evento esclusivo The FreeWay of Sharing , parte dalla Toscana la prima tappa europea dell’associazione freeHANDlee, ideata a Grosseto e fondata alle Isole Canarie da un gruppo di menti italiane. Negli ultimi anni si stanno moltiplicando le piattaforme collaborative, lo stato precario dell’economia, infatti, ha indotto le persone a cambiare comportamento nel cercare soluzioni e possibilità. «Le persone…uniche, complesse, autentiche, sono il centro della nostra attenzione – spiega Pasquale Solinas, fondatore e presidente di freeHANDlee -. Con loro ci confrontiamo in modo serio e costruttivo per comprenderne le esigenze quotidiane e proporre soluzioni valide»...

    More info
  • La Nazione 01-03-2015

    La Nazione 01-03-2015

    Commercio online versione solidale. Guadagni redistribuiti tra gli utenti

    La novità di un'azienda maremmana: "Nuovo modo di stare insieme" UN’ASSOCIAZIONE e una piattaforma di commercio online, che redistribuisce i guadagni generati. L’idea innovativa parte da un gruppo di persone che ha puntato sul concetto della condivisione, tanto caro al web sociale dei nostri giorni, o come si dice adesso dello sharing. L’associazione si chiama freeHANDlee e, sostanzia1mente, riunisce al suo interno le persone che cercano un nuova modalità di consumo, adatta alle nuove esigenze dettate dalla crisi, ma non solo. L’idea e quella di promuovere i principi e i valori, attraverso il coinvolgimento di ogni singola persona, del consumo collaborativo. L’associazione e legata a doppio filo al portale di ecommerce denominato Waytogon. All’interno del vasto negozio on line, che prenderà il via il prossimo sabato con l’evento inaugurale che si terra a Pisa all’hotel Galilei, ci saranno numerosi prodotti. I guadagni generati dalle vendite saranno redistribuite all’interno della comunità che proprio all’interno di WAYTOGOoN ha fatto i suoi acquisti...

    More info
  • Notizie Nazionali 07-03-2015

    Notizie Nazionali 07-03-2015

    The FreeWay of Sharing: oltre l'e-commerce e i centri commerciali

    Oggi in Toscana la prima convention per un nuova piattaforma tecnologica commerciale Sono più di trecento gli utenti che si raduneranno oggi in Toscana a Pisa per il lancio di una nuova piattaforma italiana di commercio condiviso: una nuova sfida ai modelli della distribuzione finora conosciuti. Oggi pomeriggio all'Hotel Galilei di Pisa, dalle ore 16 e anticipata da una tavola rotonda si aprirà la prima via italiana di social shopping, un modo nuovo di interpretare il ruolo di acquirente attraverso il quale ciascun consumatore può unire, grazie alle nuove tecnologie, ogni proprio singolo atto di acquisto con quelli degli altri, dando vita a flussi di domanda aggregata così potenti da ribaltare, con la forza dei numeri, i rapporti contrattuali con produttori e distributori, riconducendoli su basi di parità e non più di sudditanza...

    More info
  • Orbetello Turismo 06-03-2015

    Orbetello Turismo 06-03-2015

    Nasce in Maremma il progetto freeHANDlee: la nuova economia condivisa

    GROSSETO – Con l’evento esclusivo “The FreeWay of Sharing”, parte dalla Toscana la prima tappa europea dell’associazione freeHANDlee, ideata a Grosseto e fondata alle Isole Canarie da un gruppo di menti italiane. Negli ultimi anni si stanno moltiplicando le piattaforme collaborative, lo stato precario dell’economia, infatti, ha indotto le persone a cambiare comportamento nel cercare soluzioni e possibilità...

    More info
  • Il Giunco 27-02-2015

    Il Giunco 27-02-2015

    Nasce in Maremma il progetto freeHANDlee: la nuova economia condivisa

    GROSSETO – Con l’evento esclusivo “The FreeWay of Sharing”, parte dalla Toscana la prima tappa europea dell’associazione freeHANDlee, ideata a Grosseto e fondata alle Isole Canarie da un gruppo di menti italiane. Negli ultimi anni si stanno moltiplicando le piattaforme collaborative, lo stato precario dell’economia, infatti, ha indotto le persone a cambiare comportamento nel cercare soluzioni e possibilità...

    More info
  • Heyevent 06-03-2015

    Heyevent 06-03-2015

    Il 1° Gruppo al Mondo con un Portale di shopping online che divide con te i suoi guadagni.

    The FreeWay of Sharing è un occasione davvero speciale! Hai il privilegio di partecipare al primo esclusivo evento di freeHANDlee! Perché dovresti esserci? Perchè questo appuntamento anticipa l’apertura delle iscrizioni al pubblico ed è riservato...

    More info